lunedì 31 marzo 2014

Cinque buoni motivi per farsi...una cazzo di risata

Che dire, non tutti sanno cosa sia l'ironia, tanti altri vedono l'ironia come qualcosa da contrastare, specie se quest'ultima viene usata contro una determinata persona, gruppo sociale, personaggio famoso, etc. L'insulto diventa l'arma con cui affondare chi, di questi personaggi, se ne fa beffe ironizzando sulle loro debolezze o sulle loro eccentricità, portandole all'eccesso. Quando fai battute brutte, insensate, per nulla divertenti, l'interlocutore(almeno di solito) esordisce con un:"... non m'ha fatto ridere..." oppure "... che cazzata..." o ancora "...che cazzo dici...", ma quando uno utilizza l'insulto gratuito e va sul personale, la cosa è davvero patetica. Ma va beh, nessuno può piacere a tutti e nessuno può far ridere tutti allo stesso modo. Ma almeno l'educazione la si deve avere. Ma si sa, certa gente va in paranoia quando viene attaccato(anche in modo bonario) un loro idolo. Attaccare in modo violento denota solo uno scarso autocontrollo e, soprattutto, insicurezza proporzionale all'attacco. 

Comunque, di seguito troverete una serie di buoni motivi per ridere, banali, originali, interessanti, insulsi? No problem. L'importante è capirsi.

1. Prendersi troppo sul serio è deleterio alla lunga.


Quando leggo commenti su certi argomenti, onestamente, mi cadono le braccia. "...quella troia è una stronza che deve essere ammazzata a pugnalate alla figa..." ok, quella povera donna ha ammazzato suo figlio, lo ha torturato fino alla morte, ma uccidendola mica riporti in vita quel povero essere? Cazzo l'eccesso di pancia che c'è in questo mondo è davvero esagerato. Poi, magari, dal vivo, fa il cagnolino. Ci manca solo il guinzaglio nella bocca e tante moine per portarli a spasso. Ma va beh, succede. Magari è giustificabile...forse... ma riempire di insulti una persona solo perchè ha buttato una cartaccia al di fuori del secchio dell'immondizia, mi sembra al quanto esagerato. No? Adesso appena vedo uno che spaccia droga lo pesto a sangue perchè fa buttare le siringhe nel contenitore dell'umido e non in quello dei medicinali ai suoi clienti. Reazione esagerata? Ne dubito!!
2. Ridere allunga la vita.

Sicuramente allungherà la vita, ma di sicuro non farà ridurre le rughe. Studi clinici(quelli fatti dalle donne ogni volta che ridono e, guardandosi allo specchio dicono che ridono troppo e che le è spuntata una zampa di tirannosauro Rex) dicono che ridere fa aumentare le rughe. Eppure le tartarughe non ridono praticamente mai, ma di rughe ne hanno più di un gruppo di centenarie messe insieme. Se dovessero stirare le rughe delle tartarughe, dei draghi di comodo e di altri rettili/anfibi simili, potrebbero fare borse per 50 anni.  Per fortuna che ridere fa allungare almeno la vita. Dopo una certa età, ridere, viene automatico ogni volta che si guarda il proprio partner nudo!!:-) Oddio non è che chi invece è giovane non rischia una risatina isterica da parte del suo partner nudo. Ma, anche se succede, bisogna riderci su.:-)

3. Ridere è segno di felicità. 

Dipende. A volte si ride per isteria. Guarda quella donna grassa ti assomiglia? Ditelo a una donna che è grassa, o vi prendere a randellate con il maxi mattarello e vi stende come come un treno in corsa, oppure comincia a ridere in modo sguaiato e quasi terrificante che ti fa rivalutare la Bambola Chuky. E ti fa chiedere se è meglio darsela a gambe o soccombere lottando come Ken il Guerriero. Sicuramente è segno di felicità ridere. Di solito si ride perchè si è felici o quanto meno non si è tristi. Ridere stando tristi non è certo normale. Li si va sul patologico. 

4. Far ridere il prossimo aiuta l'autostima.

D'accordo questo può essere anche vero, però spalmarsi sull'asfalto ogni tre per dure perchè non si guarda dove si va, aiuta l'autostima ma distrugge il fisico. Ok l'autoironia ma ci vuol un minimo di autocontrollo. Avrai il morale alle stelle, ma continuando a sfracellarti a terra per far ridere la gente, andrai tutto intero all'altro mondo. E questo non è proprio il massimo per la salute. Va bene l'umorismo fisico ma senza polverizzarlo(il fisico). Ma non bisogna esagerare nemmeno con quello parlato. Il rischio che nessuno ti aiuti, se stai affogando, è molto alto. Diciamo che ci vuol misura un po' in tutto. Anche nel far ridere il prossimo. Ma sopratutto, si deve saper far dire il prossimo. Dire una cazzata e ridere di ciò(ed essere l'unico) non è molto incoraggiante per l'autostima, a meno che non si è egocentrici allora vale tutto. :-)
5. Una risata guarisce tutte le ferite.

Ovviamente solo quelle lievi. Se si fa un incidente stradale di sicuro una risata non aiuta moltissimo. Anche se per dir la verità, le ferite le guarisce più il tempo che le risate, ma chi sene frega.  :-) 
Questo era l'ultimo motivo e non mi è venuto altro in mente!!:-)