sabato 29 marzo 2014

Cinque buoni motivi per odiare Beppe Grillo e il movimento 5 stelle

Questa è stata la classifica più difficile da redigere. Ovviamente perchè ho dovuto fare ricerche rigorose, oltre che sul sacro blog, nei vari blog "certificati" dal grande sovrano di Grillopia o Pentaland(nel sacro blog c'è ancora la votazione in corso per decidere il nome del nuovo stato appena vinceranno le europee) Grillo. Ma è stato tutt'altro che facile. Nonostante le reticenze da parte dei dissidenti, non avendo alcuna intenzione di tradire il grande imperatore Grillus(pena la scomunica definitiva con atto notarile davanti al web designer del sacro blog) una seconda volta, sono riuscito a farmi dare(per vie traverse) i documenti segretati dal Saint Grillus Casaleggus I, in cui vi erano pochissime righe scritte col sangue dai dissidenti sopravvissuti alla Grillo's escalation lanciatagli contro dai 4 Gold Saint sopravvissuti all'ultima guerra sacra. 

Ok, sto divagando ecco a voi i 5 buoni motivi per odiare Grillo il magnifico e il suo splendido ed operoso staff:

1. Grillo non è un capo politico e il movimento 5 stelle non è un partito .

Onestamente non sembra nemmeno un capo-comico, capo-cantiere o capo...c'è da sposatà 'a macchinaaa... Ma va be, ci pensano i suoi sottoposti a fare i gran capi. De che non si sa, ma lo fanno(anche contro il parere dell'associazione psicologi e psichiatri italiani, americani ed inglesi. Quelli russi, però, hanno dato parere favorevole).  E la seconda parte fa sorgere una domanda spontanea:" che cazzo sono?" Loro sono superiori a tutti, ai vecchi e ai nuovi partiti. Loro sono il nuovo che avanza. Se rallentano e si fermano, nessuno se ne accorge. Che esistano? Che si muovono? No che sono il nuovo. Son 20 anni che sto nuovo avanza. Cambiano i personaggi ma, sto nuovo, non invecchia mai(c'è da preoccuparsi?)

2. Non esiste democrazia tra loro e dentro di loro.

Eresiaaaaa. Uno vale uno e Dio vale per tutti(scopaaaa). La democrazia in questo part.... movimento(intestinale colico) c'è e come. Democraticamente ti mandano tutti a fanculo all'unisono se alla base(di cosa non si sa) non vai più bene. Dal demente che gli offre la cena/pranzo o semplice colazione al all'altissimo, immensissimo, integerrimo, dalla moralità indiscussa(perchè se ci provi rischi la scomunica a vita via web da parte sua e a rotazione di tutti gli altri) Re Grillo I. Ma queste sono quisquilie. Vogliamo credere ai giornalisti cagnolini al guinzaglio della casta(fino a poco tempo fa, una cosa del genere, la diceva Berlusconi delle tv e dei giornali, che, secondo lui, erano tutti in mano alla sinistra. Come dire, l'originalità, Grillo, l'ha proprio mandata a fanculo da tempo)o alle trasmissioni manipolate con le scie chimiche? Ma noooo. Solo il sacro blog dice verità assolute(smentite nell'arco di 30 secondi dalla loro pubblicazione, ma questo è un dettaglio) e anche il sacro fatto quotidiano(anche se è stato declassato a carta igienica per pulire il culo ai cavalli della scuderia del grande mitico capo dei capi, non Riina, ma poco gli manca).  

3. Perchè ha portato alla luce la triste storia dei troll pagati dalla casta.

Soprattutto dal PD(partito depressivo, in senso patologico). Ci hanno rovinato la festa con questa rivelazione imprevedibile(più che a noi ai tanti paranoici che credono alla nostra esistenza). Ormai il PD assume solo attori usciti dagli actor studios di Piddinia(non Padania, li solo veri dementi) per fare i troll e noi poveri troll piddini della prima ora, ci ritroviamo disoccupati e sputtanati su tutti i siti e giornali più importanti ed autorevoli, in primis sul sacro blog(il più autorevole di tutti). Troveranno, con loro magnanimità, la forza di perdonarci e magari di assumerci tra i loro troll di fiducia(vista la nostra esperienza, potremmo aiutarli ad essere meno sgamabili)? ;-P

4. Sono solo degli urlatori privi di contenuti.

I grillini? Urlatori? Quei gentiluomini che se dici che il loro movimento è razzista ti mandano a fanculo alla prima sillaba? Quegli uomini e quelle donne che se facessero una gara con Sgarbi vincerebbero senza nemmeno partecipare? Che dicono solo verità assolute e certificate(dal sacro blog, ma sempre certificate sono)? No a questo non posso proprio crederci. Non hanno fatto un cazzo? Non diciamo cazzate, loro hanno fatto tantissimo(casino inutile). Si sono opposti a determinate leggi a sfavore del popolo sovrano(ehm ma non è questo che deve fare l'opposizione?) hanno proposto leggi e scritto emendamenti a leggi apparentemente truffaldine(di nuovo, ma non è questo che dovrebbe fare l'opposizione?), sono saliti sopra il tetto delle istituzioni ad urlare(come al solito cazzate) in difesa dei cittadini(questo sono sicuro che non è nelle mansioni dell'opposizione), attaccare le istituzioni nel parlamento(forse questa è una consuetudine dell' opposizione, ma lo è anche della maggioranza? Sono anche nella maggioranza?mah), smascherano gli altarini della casta(che, ovviamente, vengono sputtanati puntualmente dalla stessa casta). 

5. Perseguono solo interessi personali.

E questa come la smentisco. Neanche partendo da Adamo ed Eva riuscirei a dire che è una falsità!! ;-)

Cinque buoni motivi per essere un troll(ops attivista) grillino

Partiamo dal presupposto che un troll grillino non è un troll ma un semplice attivista(nel senso che, ogni tre per due, cerca di attivare il cervello fallendo miseramente).

Ovviamente il troll grillino, ops attivista, per essere considerato tale, deve avere queste caratteristiche, in caso contrario è un attivista,ops troll, piddino:
- legge solo il fatto quotidiano e il sacro blog(tutto il resto è spazzatura);
- fa copia incolla di ogni attività del sacro blog senza verificare la veridicità delle stesse;
- se Grillo fa una strage loro dicono che era solo un incidente;
- se i Saint Grillo's dicono o fanno cagate alla stregua degli altri parlamentari, sono giustificati;
- ogni post di Grillo, per loro, è legge(anche se molti suoi post sfidano non solo le leggi degli uomini ma anche quelle della natura umana);
- ogni tre per due dicono:"...vergognaaaaa...vinciamo noiiiii...siamo tutti onestiiii...vi cacceremo tuttiiii...tutti a casaaa..." insomma cretinate del genere.
- ma soprattutto, postare notizie pro-pentastellati su pagine che parlano di tutto fuorchè di politica, Grillo, grillini o di qualunque altra cosa che rientri nell'argomento politica e affini.

E ora veniamo ai 5 buoni motivi per essere un troll, ops(aridanghete)attivista grillino:

1. I grillini trolleggiano gratis.

Infatti i proventi vanno tutti al Grande tempio di Grillo.

2. Nessuno li può definire disonesti ed opachi.

Forse non li possono definire disonesti a livello pratico, ma di sicuro non si può dire che siano onesti a livello intellettuale.

3. Nessuno del gruppo li costringerà a cambiare sponda se loro non lo vogliono(a patto che si ravvedano).

Come no.Infatti i dissidenti se ne sono andati di loro propria volontà, senza conseguenze e senza attacchi personali. Anzi, gli han fatto pure tanti complimenti. Mandarli a fanculo è un complimento per un grillino. Dargli del ladro doppiogiochista è il massimo della stima da parte di ogni grillino che si rispetti.

4. Possono dire cazzate a raffica senza che nessuno del  gruppo dica alcunché.

Ciò che conta è che le cazzate siano corredate di link al sacro blog senza censure, in caso contrario, si potrebbe pensare che siano scritte da un troll piddino. La cosa importante è che i link che vengono postati siano tutti contro Renzi(il male assoluto) e pochi ma blandi nei confronti di Berlusconi(l'ex male assoluto).

5. La democrazia nei loro commenti è decisamente lampante.

A chi è cieco e sordo. Beh cacciare dei dissidenti è sintomo di democrazia assoluta. Se uno dei tanti ti sta sul culo metti in moto la macchina del fango contro codesto "dissidente" e democraticamente verrà mandato a fanculo.

:-)

Cinque buoni motivi per essere un troll del PD

In attesa del post sui cinque buoni motivi per odiare Grillo e il suo movimento(vista la difficoltà di trovarne) vi propongo 5 buoni motivi per essere un troll piddino. 

1. Perchè ci paga la casta un tanto a post.

Lo ammetto, sono un troll piddino che adora trollare nei post pro-grillo e pro-pentastellati. Pagano benissimo. Con il denaro ricevuto dal mio trollare ho comprato una casa nuova per la barbie, una spider usata per Hulk e un terreno pieno di rifiuti tossici per le tartarughe ninja. 
Non dovete credere a me, ma ai Saint Grillo's. Sono loro che hanno scoperto il mio gioco di trollatore incallito e mi hanno denunciato alle autorità del grande Tempio di Grillonia. 

2. Essere un troll piddino ha tanti vantaggi.

Soprattutto quello di avere un cervello funzionante. Perchè, per essere un troll, occorre essere un minimo intelligenti per far fessi tutti i grillini in giro per il web, e super intelligenti per far fesso Dio Grillo pentastar. Un altro vantaggio(dal sacro blog della divinità Grillo) è economico. Come detto sopra, ci pagano un tanto a post contro i Saint Grillo's. In questo caso, purtroppo, perderò tutto quello guadagnato fin'ora perchè sto scrivendo un post pro-Grillo & Co.. Ma per la mia conversione al grillismo questo ed altro. 

3.Un buon motivo è quello di mettere in crisi i grillini meno intelligenti.

Ok, sono pochissimi(fonte il sacro blog)ma vuoi mettere la soddisfazione di fargli credere di essere un grillino duro e puro e poi smerdarli in ogni loro post accusandoli di aver creduto a un troll? Per di più piddino?

4. Siamo da per tutto.

Secondo il sacro blog e i blog minori dei Saint Grillo's, siamo in ogni dove. Ma ciò che non vi dicono, per paura che vi spaventiate, è che siamo anche dentro ogni grillino della terra. E questo potrebbe minare la stabilità del movimento(come se da soli non facessero già un buon lavoro). Non è il Gold Saint Casaleggio e/o la divinità Grillo a comandare il movimento, ma sono gli spectre-troll piddini come me a gestire il grande tempio grillino. Ci prova a marginare la nostra marcia al potere ma noi spectre-troll, siamo più forti e lo stiamo distruggendo dall'interno. Chi credete abbiano fatto dimettere i dissidenti? Non certo il mite Grillo o l'affabile Casaleggio. 

5. Pagati per non fare un cazzo.

Ovviamente, noi spectre-troll piddini, non è proprio vero che non facciamo un cazzo dalla mattina alla sera. Anzi, vedendo gli squilibri nel movimento facciamo tanto. Certo che anche i grillini ci aiutano parecchio con le loro uscite alla "do cojio cojio". Ma noi siamo più forti e riusciamo a fargli fare quello che vogliamo. anche Grillo sta cedendo al nostro potere. Aveva detto:" mai un'intervista a tv o giornale nazionale". Siamo stati noi a fargli fare l'intervista alla 7(rete che per il sacro testamento redatto dalla divinità Grillo, doveva chiudere)dal nostro gancio Mentana. Quindi anche noi qualcosa la facciamo!!;-)


A breve, 5 buoni motivi per essere un troll grillino(si partirà delle calende greche).

:-)